I falsi miti sui 12 segni zodiacali da sfatare

Giuliana Ghiandelli Consulting - Centro Studi Olistico

I falsi miti sui 12 segni zodiacali da sfatare

di Marzia Nicolini

Vanity Fair – 13 settembre 2020

Ecco la guida definitiva delle fake news riguardanti i 12 segni. Parola all’astrologa e preparatevi a qualche sorpresina

Quante volte liquidiamo in fretta e furia questa o quella persona (amico, amante, collega, capo, etc), imputando ogni suo difetto al segno zodiacale di appartenenza? Una frase che ricorre spesso nelle chiacchierate tra donne, ma non escludiamo che circoli anche tra conversazioni solo maschili è più o meno questa: «lascialo perdere, è del Segno del…». E via con l’etichettatura e il pregiudizio astrologico, con, a seguire, blocco sui social e chi si è visto si è visto!

Non esistono Segni buoni o cattivi
Che poi, a ben vedere, questo tipo di etichettatura è sempre dettata dalle proprie, personalissime preferenze caratteriali.

Perché, come convengono gli astrologi (seri), non esiste una classifica dei Segni migliori e peggiori. E allora, dato che sicuramente sarà capitato anche a noi di aver consigliato un’amica, dicendole di lasciar perdere quel pretendente per via del suo segno zodiacale, abbiamo chiesto all’astrologa e psicologa Giuliana Ghiandelli, autrice di “Astrologia Karmica Evolutiva“, di sfatare alcuni dei principali falsi miti riguardanti i 12 segni. Pronti a un po’ di sano debunking?

Nella gallery, le rivelazioni dell’esperta. La quale precisa: «Non limitatevi mai a giudicare una persona in base al suo segno zodiacale, che svela solo una parte del suo carattere. Solo il tema natale, completo di tutti i movimenti dei pianeti associati a giorno, ora e luogo di nascita, può restituire un’immagine veritiera del singolo». Ciò detto nella gallery di Vanity Fair alcune fake news che pesano sui 12 segni.