Il nuovo manuale di Cabala

Giuliana Ghiandelli Consulting - Centro Studi Olistico

Il nuovo manuale di Cabala

Le leggi della natura e il posto occupato dagli esseri umani nel mondo, unitamente al loro comportamento, sono fonte di studio da parte di scienziati e filosofi. Nonostante i loro notevoli strumenti di ricerca e le loro avanzate specifiche conoscenze, quello che gli è restituito, è una immagine del mondo oscura e confusa. Anche se la scienza ha fatto progredire la Società, non può e non riesce a capire l’interiorità degli individui e, soprattutto, non riesce a misurare in modo scientifico i loro comportamenti. Alle domande: Chi siamo? Perché ci troviamo in questo mondo? Continueremo a vivere dopo la morte? In questo mondo, viviamo uno stato continuo di pressione, anche se alcuni di Voi possono trovare sollievo, a volte solo temporaneamente, in alcune discipline orientali, oppure ridimensionando la sofferenza, eliminando le attese e i desideri. Metodi utili, possono essere: la meditazione, l’esercizio fisico, il controllo dell’alimentazione, l’esercizio mentale; questi metodi di controllo, possono aiutarci a vivere più serenamente, per avere minimizzato le attese, anche se, però, nonostante tutto, rimangono i conflitti dell’Individuo, con i suoi desideri ancora aperti. La vita ci insegna che, da dove sorgono i nostri desideri e la fonte è inesauribile, mentre sono assai limitate le risorse per poterli soddisfare. Proprio questo è il motivo, per cui non si riesce ad evitare il dolore completamente. È proprio da questo punto, che si avviano le ricerche della Cabala. È proprio attraverso la Cabala, che possiamo trovare le risposte, alle domande fondamentali della vita, dove scivola il problema della sofferenza, su quel piano diverso da quello quotidiano, questa sofferenza deriva dal fatto, che se anche raggiungiamo gli obiettivi prefissati, subito si può presentare un altro desiderio, che impedisce di godere del successo ottenuto, rinnovando così la sofferenza. Ognuno a modo nostro, cerchiamo di rispondere a quelle domande, mentre la vita quotidiana ci mette di continuo alla prova, che alcuni di noi le vivranno a livello cosciente, mentre altri inconsciamente. La Cabala, si rivolge a quelli che cercano di risvegliarsi e vogliono sviluppare la percezione del mondo spirituale. La Cabala è quindi un preciso e scrupoloso metodo, d’investigazione del mondo e un insegnamento, che permette l’entrata nei mondi spirituali. L’unico strumento di ricerca della Cabala è: l’Individuo. La Cabala, viene anche chiamata “Saggezza Segreta”, poiché ogni sperimentazione, è condotta nella nostra interiorità. La parola “Cabala”, dall’ebraico Lekabel che significa “ricevere”, definisce gli stimoli alle azioni, dal desiderio di ricevere. Da tutto ciò si può rilevare, che colui il quale inizia a studiare la Cabala, desidera approfondire la sua natura, utilizzando il metodo già dimostrato nel tempo ed anche molto accurato. Ricerca quindi l’essenza della propria vita, avvalendosi dei: sentimenti, dell’intelletto, del cuore. Chi si avvicina a questi studi, non deve avere doti particolari, ma, sicuramente, gli sarà sviluppato un desiderio di conquistare un altro senso: quello spirituale. Il Cabalista, infatti, vuole ricevere ciò che l’essere umano può ricevere.

Sono risposte che troverete nel mio libro!

Buon lavoro!

Per ordini www.omedizioni.it oppure in tutte le librerie