L’ego

Giuliana Ghiandelli Consulting - Centro Studi Olistico

L’ego

L’ego ha una cattiva reputazione, è l’origine di tutti i problemi, motore di tutti quei conflitti che iniziano con il famoso «Io-me» con cui tutti gli esseri si identificano ogni mattina al risveglio.

Nonostante sia una realtà che non si può negare, tuttavia passa solo attraverso una visione parziale e riduttiva delle cose. 

Ciò che chiamiamo ego non è solo qualcosa che appesantisce ma, invece, il supporto della personalità, ciò permette di differenziarci dagli altri, esprimere il libero arbitrio, i suoi gusti, le sue capacità e le sue debolezze. 

Inoltre, è lo strumento necessario alla presa di coscienza di se stessi quindi della propria vita e dell’autonomia di pensiero che la abita. In breve, l’ego è lo strumento imprescindibile dello sviluppo dell’essere. 

È neutro, dipende dal modo in cui lo si utilizza. 

È anche il «luogo» delle scelte, il terreno di base di ogni crescita e anche lo spazio in cui ci si può addormentare e ristagnare. 

Non solo l’ego si reincarna perché i nostri «Io-me» variano per intensità e colori, cioè per sensibilità da una vita all’altra. 

Di conseguenza, l’ego lo si può vedere come una straordinaria chiave di progresso per la nostra evoluzione che viene offerta dall’Intelligenza della Vita, ma sicuramente non come il Soffio che ci fa passare da una vita all’altra.

Buona giornata a tutti!